18.2 C
Foligno
martedì, Giugno 25, 2024
HomeCulturaLe opere di Vettor Pisani in mostra al Ciac

Le opere di Vettor Pisani in mostra al Ciac

In esposizione da giugno a settembre oltre 50 capolavori di uno degli artisti più rappresentativi della scena internazionale dell’arte contemporanea per un “viaggio ai confini della mente”

Pubblicato il 7 Giugno 2024 16:33 - Modificato il 8 Giugno 2024 13:25

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Furto di rame al cimitero, denunciate due persone

I presunti autori del reato si trovavano di fronte a una vettura con portellone e sedili abbassati nel pressi dell'area. In seguito a ulteriori controlli sono stati rinvenuti, tra la vegetazione, resti del metallo

Ballottaggio, Zuccarini confermato sindaco di Foligno

In Umbria sfida in cinque Comuni per scegliere i nuovi sindaci. Il ballottaggio interessa Perugia, Foligno, Gubbio, Bastia Umbra e Orvieto. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Ballottaggio, seggi riaperti alle 7. C’è tempo fino alle 15 per votare

Urne aperte dalle 7 di domenica 23 giugno nei 55 seggi dislocati su tutto il territorio comunale. I cittadini potranno votare anche nella giornata di lunedì fino all 15, poi l’avvio dello spoglio elettorale che decreterà il futuro sindaco della terza città dell’Umbria

Il Ciac di Foligno ospita i capolavori di Vettor Pisani. La mostra, dedicata a uno degli artisti più rappresentativi della scena internazionale dell’arte contemporanea, verrà inaugurata sabato 8 giugno, alle 11.30, al Centro italiano arte contemporanea di via del Campanile, dove rimarrà dal 9 giugno fino al 22 settembre prossimo.

L’esposizione, dal titolo “Vettor Pisani. Viaggio ai confini della mente”, comprende oltre 50 capolavori selezionati tra le opere degli anni Settanta e quelle della produzione successiva, che fu intensissima fino alla morte dell’autore. Sarà, inoltre, possibile osservare il raro materiale fotografico relativo alla documentazione delle performance dell’artista. Durante l’esposizione sarà poi radiodiffusa, in sottofondo, la voce di Vettor Pisani, conservata grazie a sei nastri magnetofonici.

Le opere in mostra provengono da varie collezioni ma per la maggior parte, da quelle della Fondazione Morra di Napoli e del Museo Vettor Pisani di Caggiano. E ancora dalle collezioni Pieroni-Stiefelmeier di Roma, Jacorossi di Roma, Cardelli e Fontana di Sarzana e Paneghini di Busto Arstizio. Corredata da un’ampia raccolta di cataloghi, fotografie, documenti e materiali video, la mostra è curata da Italo Tomassoni, che ha intrattenuto un lungo sodalizio con l’artista che per lunghi periodi fu suo ospite a Foligno.

L’esposizione è promossa e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ed organizzata in collaborazione con Maggioli Cultura e Turismo. 

Articoli correlati