18.9 C
Foligno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaRintracciato a Foligno un 57enne condannato per furto aggravato

Rintracciato a Foligno un 57enne condannato per furto aggravato

L’uomo si trovava in un albergo della città: a rintracciarlo nella sua stanza gli agenti del Commissariato di via Garibaldi. Identificato e arrestato, è stato portato a Capanne dove sconterà una pena di quattro anni e tre mesi

Pubblicato il 11 Giugno 2024 15:24 - Modificato il 12 Giugno 2024 18:26

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Dopo otto anni di stop riapre l’Osservatorio astronomico di Foligno

Giovedì 13 giugno alle 21 la realtà che si trova all'interno della Torre dei Cinque Cantoni dedicherà una serata alla Luna per festeggiare il ritorno alla normalità

Cannara ricorda Valter Baldaccini con l’intitolazione dello stadio

La cerimonia, nel decennale della sua scomparsa, è in programma per sabato 15 maggio e sarà seguita da un torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi otto squadre composte da clienti storici di UmbraGroup e dal Cluster regionale dell’aerospazio

Università, a Foligno un master su alimentazione e gastronomia

Promosso dall'Unipg in collaborazione con il Centro studi di via Oberdan, il corso prende spunto anche dall'esperienza de I Primi d'Italia. Mantucci: “Occasione significativa”

Lo hanno rintracciato in una stanza d’albergo e lo hanno arrestato. L’uomo, un 57enne già noto alle forze di polizia per numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, aveva a suo carico due condanne definitive per altrettanti episodi di furto aggravato. Quando gli agenti del Commissariato di via Garibaldi, agli ordini del vice questore aggiunto Adriano Felici, hanno capito che si trovava in un albergo di Foligno, sono quindi entrati in azione. Immediata la verifica all’interno della struttura alberghiera. Verifica che ha dato esito positivo. Quando, infatti, nella serata di lunedì 10 giugno i poliziotti hanno raggiunto l’hotel, hanno trovato il 57enne nella sua stanza. Dopo averlo identificato ed effettuate tutte le procedure previste, hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo, accompagnandolo nel carcere di Capanne, a Perugia. Dove, secondo quanto fanno sapere dalla Questura, il 57enne dovrà scontare una pena complessiva di quattro anni e tre mesi di reclusione. 

Articoli correlati