Futsal, De Moraes: “Mi aspetto miglioramenti dai miei”

Il capitano e allenatore biancazzurro presenta la trasferta di Fondi

Claudio De Moraes

La tredicesima giornata di campionato il Foligno C5 la giocherà in trasferta. Avversario, in questo secondo turno del girone di ritorno, sarà la Virtus Fondi avanti di una lunghezza rispetto ai Falchetti. A presentare il match che si disputerà sabato pomeriggio, alle 15.30 al palasport di Fondi, il capitano e allenatore biancazzurro, Claudio De Moraes.

Mister, nuovo ostico impegno in vista: trasferta in casa della Virtus Fondi.

«Tutte le partite sono difficili e nascondono insidie, indipendentemente da chi abbiamo davanti. Affrontiamo il Fondi e mi aspetto una sfida dura, contro una compagine che difende bene ed è molto organizzata, come hanno dimostrato anche all’andata. Sono una squadra molto fisica. Dai miei mi aspetto miglioramenti nel possesso palla e nel decidere il momento giusto per attaccare. Voglio anche più concentrazione in campo».

Sabato contro il Porto San Giorgio il Foligno ha dimostrato grande personalità.

«Ci alleniamo bene e puntiamo a migliorarci sempre di più sotto ogni punto di vista. Sicuramente abbiamo molta più fiducia in noi stessi, questo è poco ma sicuro. Poi è normale che gli errori in una partita ci siano. Spesso però noi non approfittiamo degli sbagli dei nostri avversari: stiamo lavorando anche su questo. Abbiamo le nostre armi e vogliamo utilizzarle al meglio. Come gruppo siamo più uniti e nelle difficoltà che incontriamo sappiamo crescere: certo, preferirei (ride, ndr.) non trovarmi sotto 4-1 durante le partite per far vedere quello di cui siamo capaci. Proprio per questo, come ho detto, voglio maggiore concentrazione dai miei».

C’è qualcosa che temi in particolare del Fondi?

«Hanno anche loro un allenatore-giocatore, Rosinha, che ha grande esperienza. Hanno dei giocatori molto bravi in ripartenza e possono farci male. Il loro campo è come il nostro, si gioca bene. Dobbiamo stare attenti a non regalargli palla».

Come si presenta il Foligno alla sfida?

«Abbiamo lavorato tutti i giorni al nostro palasport e questo ci ha permesso di allenarci bene. La squadra è in buone condizioni ed anche io, dopo qualche problema, sto tornando in gruppo. Proverò ad esserci sabato, vediamo che succede. Sicuramente un uomo in più darebbe maggiore fiato a tutti, ma i ragazzi si sono sempre comportati bene e ho massima fiducia nei miei. Puntiamo a fare più punti possibile, a partire da Fondi».

Arbitreranno Vincenzo Francese di Battipaglia e Pasquale Crocifiglio di Napoli; cronometrista Aniello Fucci di Nola. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento