21.3 C
Foligno
sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàAl via a Spello la II edizione de "I giorni delle rose"

Al via a Spello la II edizione de “I giorni delle rose”

Pubblicato il 30 Maggio 2014 18:08 - Modificato il 6 Settembre 2023 03:12

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Foligno, aggredisce i poliziotti intervenuti per sedare la lite

La polizia ha arrestato un trentatreenne per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'episdio è avvenuto nella serata di venerdì 24 maggio in un'abitazione del centro storico

“Dillo con un fiore”, Regione Umbria e Slovenia insieme per coltivare la biodiversità

In regione sono oltre 3.500 gli apicoltori per un totale di 50mila alveari. In un incontro a Villa Umbra azioni ed esperienze per tutelare le api e salvaguardare gli ecosistemi

A Spello un weekend all’insegna della stand-up comedy, danza e musica con Strabismi

Decima edizione per la rassegna che vede alla direzione artistica Alessandro Sesti, nata con il duplice obiettivo di dare spazio e sostenere i giovani artisti ed al contempo riavvicinare il pubblico al teatro
SPELLO – Tutto pronto a Spello per la seconda edizione de “I giorni delle rose” che aprirà i battenti sabato 31 maggio con un volo di colombi viaggiatori. L’evento dedicato alla regina dei fiori – che si concluderà lunedì due giugno – sarà ospitato a Villa Fidelia. Protagonista incontrastata – come detto – sarà sua maestà la rosa, al centro – oltre che della mostra mercato allestita nella residenza spellana -, anche di conferenze ed iniziative dedicate ad arte, cinema, cultura e spettacolo. La manifestazione si aprirà, alle 10.30, con il saluto delle autorità. Saranno presenti all’inaugurazione – tra gli altri – il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, l’ex sindaco di Spello, Sandro Vitali, ed il neoeletto primo cittadino, Moreno Landrini. Ad intervenire anche Maria Viola Maori e Laura Chiari, rispettivamente presidentesse del Garden club Perugia e di quello di Terni, Giuseppina Massi Benedetti, ideatrice della manifestazione, ed Helga Brichet, presidente onorario della Federazione mondiale delle associazioni nazionali delle rose, nonché madrina della manifestazione.
L’ingresso alla villa e la partecipazione a tutte le attività sono gratuite.
 
(Fonte foto: Regione Umbria)

Articoli correlati