9.5 C
Foligno
giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeAttualitàSpoleto, mobilità alternativa: pronte altre due uscite

Spoleto, mobilità alternativa: pronte altre due uscite

Pubblicato il 15 Febbraio 2015 10:56 - Modificato il 6 Settembre 2023 00:55

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Pale eoliche, a Nocera Umbra istituita una commissione consiliare

Approvato da parte della massima assise cittadina un ordine del giorno che prevede di interloquire con Ministero e Regione in previsione della possibile installazione degli impianti fotovoltaici

Regione al lavoro per un piano strutturale sulle liste d’attesa: 54mila le prestazioni da smaltire

L’intervento prevede uno stanziamento di circa 9 milioni di euro per il 2024. Tra le proposte avanzate dalla presidente Tesei anche l’attivazione di bandi per l’assunzione di personale e di open day per far fronte alle richieste registrate

“No alla propaganda russa a Foligno”: scatta la manifestazione in piazza

“No alla propaganda russa a Foligno”. È questo lo...

Verranno inaugurate lunedì 16 febbraio le due uscite intermedie del terzo stralcio della mobilità alternativa di Spoleto. La consegna dei lavori del percorso meccanizzato che collega il parcheggio della Ponzianina alla Rocca Albornoziona da parte del Comune ad Umbria Mobilità garantirà infatti due ulteriori uscite: una in via Vaita De Domo di collegamento con la zona di piazza Madonna degli Orti; e l’altra in via del Seminario, definita dalla stessa amministrazione un’uscita strategica dal punto di vista turistico, “perché – spiegano dal Comune spoletino – tramite via del Seminario si raggiunge in pochi metri sia piazza della Signoria che piazza Duomo e la Cattedrale”. Quest’ultima uscita, poi, oltre ad essere pedonale prevede – come collegamento alternativo alle scale – un ascensore che è, però, ancora in fase di collaudo. I lavori di realizzazione delle opere di permeabilità urbana, ovvero la parte di interventi che ha riguardato le due uscite intermedie, sono costati circa 375mila euro. MOBILITA’ ALTERNATIVA – Il terzo stralcio funzionale del sistema della mobilità alternativa spoletina – lo ricordiamo – consiste di un parcheggio attrezzato per ospitare auto, bus e camper e di un percorso di scale mobili che collega la Ponziana alla Rocca Albornoziana. È possibile raggiungere la Rocca impiegando in totale meno di dieci minuti, superando un dislivello di 130m. Dalla zona della Ponzianina fino al Giro della Rocca il percorso si snoda, superando un dislivello di 84 metri, attraverso 8 coppie di scale mobili. Una volta raggiunto il giro della Rocca, una galleria pedonale lunga circa 75 metri conduce verso tre ascensori che in trenta secondi raggiungono la fortezza albornoziana, con uscita sotto la torre maestra. Ogni ascensore può trasportare 26 persone. ORARI DI APERTURA – Gli orari di funzionamento delle scale mobili che collegano la zona della Ponzianina con il Giro della Rocca sono i seguenti: nei giorni feriali è dalle 7.30 alle 20, nei festivi dalle 8.30 alle 20. Gli ascensori (Giro della Rocca – Rocca Albornoziana) sono in funzione nei giorni feriali e nei festivi dalle 8.30 alle 19.30.

Articoli correlati