7.3 C
Foligno
mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeEconomiaIl 2016 sorride a VusCom: +27% dei clienti sul mercato libero e...

Il 2016 sorride a VusCom: +27% dei clienti sul mercato libero e tante novità “smart”

Pubblicato il 15 Novembre 2016 15:07

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Foligno, Tari in aumento: 2% in più per le famiglie e 13% per le utenze non domestiche

Le tariffe della tassa sui rifiuti per il 2024 sono state illustrate dall’assessore Ugolinelli nel corso della seduta della prima commissione consiliare. Lunedì 29 aprile il passaggio in consiglio per l’approvazione definitiva

Verso le amministrative: Matteo Salvini primo “big” a Foligno

In vista delle prossime elezioni comunali, il leader leghista farà la sua comparsa all'auditorium “Santa Caterina. Sarà l'occasione per presentare la lista cittadina del Carroccio

Liste d’attesa, la Regione vara un piano da 11,5 milioni di euro

L'investimento servirà per il recupero e il contenimento delle prestazioni sanitarie. Alla Usl 2 dell'Umbria saranno destinati poco più di 2 milioni di euro. Entro metà maggio la verifica delle tempistiche

Il 2016 sta per terminare ed anche per VusCom è tempo di bilanci. Anche questo anno, l’azienda che si occupa del settore gas per la Valle Umbra Servizi, ha viaggiato a gonfie vele. Le maggiori soddisfazioni sono arrivate proprio dal rapporto con i clienti, che l’azienda guidata da Giorgio Dionisi cura particolarmente con diverse attenzioni. Il numero uno di VusCom è stato ospite di Radio Gente Umbra per un’intervista.

Siamo praticamente alla fine dell’anno, visto che mancano poche settimane. Questo 2016 come si sta chiudendo per VusCom?

L’anno si sta chiudendo bene, nel rispetto di quello che era il budget che ci eravamo dati a fine 2015. Siamo assolutamente in linea e anche nel 2016 rispetteremo i risultati che abbiamo fatto lo scorso anno.

Non è mai facile ottenere utili così anno dopo anno. VusCom però ultimamente ci ha abituati bene..

Non è mai scontato, ma il lavoro ha pagato e i clienti del nostro territorio e non solo stanno credendo nel nostro progetto industriale e stanno tranquillamente venendo con noi.

Sotto il profilo tecnologico ed informatico sono arrivate diverse novità negli ultimi mesi, e sappiamo che sono pronte ad arrivarne anche delle altre, come per l’autolettura. Insomma, una vera e propria rivoluzione “smart”…

Sta per arrivare l’auto-lettura tramite smartphone, ovvero un’applicazione che si può scaricare da Google Play. E’ un sistema molto facile che permette di inviare l’auto-lettura in automatico, ma soprattutto di controllare quelli che sono i consumi in continuum, per avere così il quadro della situazione ed avere sotto controllo la bolletta. E’ una cosa semplice ma utile per auto regolamentare il consumatore. Si fa in maniera molto semplice e diretta.

Le novità non finiscono qui. E’ pronta anche un’assicurazione per clienti nuovi e vecchi.

Abbiamo voluto premiare i clienti che hanno scelto di rimanere con noi sul mercato libero e tutti coloro che arriveranno in futuro. Abbiamo fatto un’assicurazione con Posteassicura. E’ un’assicurazione sulla casa per piccoli guasti e via dicendo. Tutte le informazioni sono reperibili sul nostro sito internet www.vuscom.it, dove all’interno ci sono tutte le condizioni per attivarla.

A proposito di libero mercato, ci sono novità?

Si. E’ slittato di sei mesi il termine che mettevamo sulle bollette. Non più 31 dicembre 2017 ma 30 giugno 2018. La cosa che vorrei sottolineare, è l’ottimo risultato ottenuto per la campagna del “cambio casacca”, ovvero la voltura delle posizioni dal mercato tutelato al libero. Quest’anno abbiamo registrato un +27%, passando dal 23% al 31 dicembre 2015 al 50% di novembre che stiamo chiudendo, quindi supereremo anche questa percentuale.

VusCom ha il suo business sul territorio, ma restituisce anche molto. E’ il caso dello sport e degli sportivi…

Abbiamo fatto una scelta che io definisco di merito. Abbiamo scelto di essere vicini alla pallavolo, come sport che più si avvicina ad alcuni valori di condivisione e di fare squadra. E’ per questo che sosteniamo due squadre del territorio umbro, ovvero la Sir Safety Perugia in A1 e la Monini Marconi Spoleto in A2. Sono due realtà molto importanti e che danno lustro al nostro territorio in tutta Italia.

Un pensiero alle popolazioni terremotate per un territorio, quello della Valnerina, che è molto caro a VusCom.

Abbiamo già partecipato a molte attività di aiuto e sostegno verso le popolazioni terremotate. Avevamo scelto la Valnerina come territorio di sviluppo e continueremo a farlo, anche se in questo momento capiamo che non è facile. Speriamo passi velocemente questo terremoto che sembra essere infinito e ci auguriamo per le popolazioni una ripresa delle attività veloce e rapida. L’attaccamento di queste popolazioni al loro territorio è grande ed il fatto che vengano poi trasferite altrove capisco che per loro sia un problema. Il territorio è un valore che va tenuto in grande considerazione.

Oltre alla Valnerina, VusCom ha allargato i suoi orizzonti anche sul perugino..

VusCom sta entrando molto bene su Perugia. Abbiamo fatto un accordo con lo Scral, ovvero la società che si occupa della consulenza sull’energia per Confcommercio. E’ un’opportunità in più che viene data agli iscritti di questa associazione di categoria, per ampliare la scelta dei gestori che sono nel mercato del gas. Abbiamo iniziato questa collaborazione da un mese ed i riscontri sono molto buoni, al punto che pensiamo di estenderla anche al ternano.

Articoli correlati