26.5 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCulturaNatale, al Laboratorio di scienze sperimentali tutti col naso all'insù per seguire...

Natale, al Laboratorio di scienze sperimentali tutti col naso all’insù per seguire la stella

Pubblicato il 21 Dicembre 2017 16:12

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Dopo un’anticipazione nelle scorse settimane, con la tre giorni “Seguendo la stella. la scienza racconta il Natale”, torna a Foligno l’appuntamento con le proiezioni curate dal Laboratorio di scienze sperimentali e dall’associazione astronomica Antares. Martedì 26 dicembre, infatti, le porte del planetario di via Isolabella si spalancheranno ancora per regalare un nuovo imperdibile evento. Nel nome dell’astronomia, infatti, i nasi dei partecipanti torneranno ad alzarsi per ammirare il cielo, a caccia dell’estro di Betlemme che, così come vuole la tradizione, tracciò la rotta affinché i Re Magi potessero arrivare al cospetto di Gesù Bambini. L’iniziativa, in perfetto clima natalizio, è quindi “Una stella ‘nova’ per Gesù?” e l’appuntamento – come detto – è per martedì 26 dicembre, alle 18, nella sala del Planetario, in via Isolabella. A condurre il pubblico in questo viaggio “stellare” tra scienza e tradizione sarà, come sempre, Arnaldo Duranti con la collaborazione di Patrizia Fratini. L’ingresso all’evento è gratuito, obbligatoria però la prenotazione chiamando ai numeri 0742.342598 oppure 0742.344561. La proiezione avrà una durata di 90 minuti e la complessità delle spiegazioni non la rende adatta ai bambini di età inferiore ai 10 anni. 

Articoli correlati