12.4 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAttualitàA Spoleto in arrivo nuovi contributi per le società che gestiscono gli...

A Spoleto in arrivo nuovi contributi per le società che gestiscono gli impianti sportivi

Pubblicato il 4 Gennaio 2018 17:51

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Zuccarini lancia la campagna elettorale con “Foligno in testa”

Tra il bilancio dei cinque anni di governo e “frecciatine” all’opposizione, dall’auditorium “Santa Caterina” ha preso il via la corsa al secondo mandato dell’attuale sindaco. Presenti gli esponenti delle forze politiche e civiche della coalizione del centrodestra

Per le società che gestiscono gli impianti sportivi di Spoleto sono in arrivo nuovi contributi.  “Riteniamo che uno dei passi importanti di quest’amministrazione in ambito sportivo – ha detto il consigliere Roberto Settimi con delega allo sport – siano le nuove convenzioni per gli impianti sportivi, tutte firmate insieme alle società per un periodo minimo di gestione di quattro anni. L’amministrazione non ha potuto effettuare interventi straordinari perché le casse comunali non lo permettevano, ma ha affidato alle associazioni la gestione degli impianti senza chiedere quote di affitto”. Dopo i primi interventi di manutenzione ordinaria per circa 80mila euro sono arrivati altri 12.500 euro come rimborso spese per quanto sostenuto dalle varie associazioni sportive, come previsto dall’articolo 5 delle convenzioni stesse.  Le risorse sono state così suddivise: 1000 euro per lo Spoleto Rugby, 900 euro per la Superga, lo Spoleto 2015, la Bacigalupo, Strettura e l’M8, 500 euro  per il campo scuola dell’Mtb Spoleto. Inoltre sono stati stanziati 6.500 euro a favore della società di atletica Asd 2S per il supporto alla manutenzione dell’impianto sportivo della pista di atletica con particolare riferimento all’intervento del taglio della siepe e di alcuni alberi pericolosi. Interventi sono inoltre in cantiere per il campo del Ducato Calcio, riguardanti principalmente l’impianto di illuminazione e il ripristino di innaffiatori automatici. Altri riguarderanno il completamento degli spogliatoi del palazzetto. Dopo cinque anni, inoltre, è stato nuovamente prodotto il bando per le associazioni: in totale saranno erogati 47mila euro.  Di questi circa 13mila euro saranno destinati al supporto organizzativo per le manifestazioni sportive. “Nonostante tutti questi contributi non possano risolvere tutte le problematiche legate agli impianti sportivi della città – ha aggiunto Roberto Settimi – rappresentano tuttavia una boccata d’ossigeno per chi quotidianamente dedica il proprio tempo libero alle attività sportive. È fondamentale trovare ogni anno risorse e disponibilità di bilancio per la manutenzione degli impianti, specialmente nel nostro paese, che a differenza di altre realtà europee e mondiali dimostra scarsa sensibilità per la cultura sportiva. Ma lo sport non solo è salute e benessere. È anche spettacolo e indotto turistico, oltre ad essere socializzante ed aggregante per i giovani e i meno giovani”. 

Articoli correlati