11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaGirava con un chilo di hashish in auto: arrestato dai carabinieri di...

Girava con un chilo di hashish in auto: arrestato dai carabinieri di Foligno

Pubblicato il 8 Febbraio 2018 17:14

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Le note di Beethoven per il primo appuntamento sinfonico degli Amici della Musica

Domenica 21 aprile all’auditorium “San Domenico” la celeberrima Sinfonia n. 5 e il concerto “Imperatore”. Sul palco l’orchestra dell’Istituzione sinfonica abruzzese diretta da Marco Boni e il talentuoso pianista Yuanfan Yang

Sulle orme dei partigiani con il primo sentiero del “Patriotta”

L’inaugurazione domenica 21 aprile a cura della sezione Anpi di Nocera Umbra e Valtopina per celebrare gli 80 anni dall’eccidio del 17 aprile 1944 che provocò 32 vittime. Dopo l’escursione, la celebrazione al monumento di Collecroce

Piove ma a Sant’Eraclio c’è il sole: comunità in festa per gli impianti sportivi

Inaugurata la rinnovata palazzina che ospita gli spogliatoi e i locali della società calcistica della frazione folignate. Intervento da 90mila euro per sistemare il tetto e gli infissi. Il presidente Claudio Pugnali: “Qui i bambini crescono in un ambiente sano”

E’ stato arrestato nella serata di venerdì 2 febbraio un tunisino di 35 anni residente a Foligno. L’operaio, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato dai carabinieri del Norm di Foligno, nel corso di una mirata attività volta a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti. Il tunisino è stato fermato mentre era alla guida di una Fiat Panda, notata in sosta nei pressi di un esercizio pubblico. Dalla perquisizione è saltata fuori una busta di plastica, con all’interno un panno contenente due involucri avvolti dal cellophane, ognuno dei quali composto da 5 panetti di hashish per un peso complessivo di un chilo. Gli approfondimenti condotti al Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale di Perugia hanno confermato l’ottima qualità della sostanza sequestrata. La droga avrebbe potuto fruttare circa 8mila euro per un totale di 4100 dosi da vendere nella piazza folignate. L’uomo è stato quindi arrestato e portato in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La convalida degli arresti ha disposto per lui la misura cautelare dei domiciliari.

Articoli correlati