26.5 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaMinacce al capotreno con una siringa: denunciato dalla Polfer di Foligno

Minacce al capotreno con una siringa: denunciato dalla Polfer di Foligno

Pubblicato il 8 Febbraio 2018 11:21

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Minaccia il capotreno con una siringa e la Polfer lo denuncia. A finire nei guai è un 40enne magrebino, fermato negli scorsi giorni dagli agenti della Polfer di Foligno. L’uomo, residente nel comprensorio folignate e già noto alle forze dell’ordine, viaggiava a bordo di un treno che stava percorrendo la tratta Foligno-Perugia. Al momento del controllo del titolo di viaggio da parte di personale Trenitalia in servizio a bordo, ha dichiarato di esserne sprovvisto ma di voler comunque continuare a viaggiare gratis. A questo punto dopo una serie di inviti da parte del capotreno, l’uomo ha estratto una siringa con la quale ha minacciato l’agente Trenitalia. Immediato l’intervento degli agenti della Polfer folignate, contattati dal personale di Trenitalia, che hanno individuato il soggetto, denunciandolo alla competente autorità giudiziaria per violenza o minaccia a pubblico ufficiale. Per lui scatterà, inoltre, la sanzione amministrativa prevista dalle norme ferroviarie per aver viaggiato senza biglietto.

Articoli correlati