17 C
Foligno
domenica, Aprile 14, 2024
HomeAttualitàFoligno, per via Trinci summit cittadini-assessore. Al vaglio nuovi cambiamenti alla viabilità

Foligno, per via Trinci summit cittadini-assessore. Al vaglio nuovi cambiamenti alla viabilità

Pubblicato il 27 Febbraio 2018 17:33

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

La nave di Festa di Scienza e Filosofia verso l’attracco: tocca a Fabbri e Battiston

Ventidue le conferenze in agenda per l’ultima giornata, quella di domenica, ma anche tanti laboratori ed eventi ad attendere il pubblico. A poche ore dalla chiusura superate le 10mila prenotazioni: si sta per chiudere un'edizione straordinaria dedicata al Mediterraneo

Non rispetta la semilibertà: trentacinquenne sconterà i tre anni di pena in carcere

L'uomo originario dell'Ecuador era residente a Spello, ma è stato trovato dai carabinieri ubriaco a Bastia Umbra. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Spoleto

Elezioni, a Campello sul Clitunno il centrodestra sceglie Fabiana Grullini

L'attuale consigliere comunale del Gruppo misto aveva già rivestito il ruolo di assessore nel 2019 con l'attuale giunta guidata da Maurizio Calisti. Le prime parole: "Con me squadra che rappresenta sensibilità e professionalità"

La sperimentazione della nuova viabilità in via Trinci è giunta al momento del confronto. In una riunione, alla quale avrebbe dovuto partecipare anche il sindaco Nando Mismetti, l’Area lavori pubblici ha incontrato una delegazione del quartiere di Prato Smeraldo. Alla fine a tenere il summit è stato solamente l’assessore Graziano Angeli. I residenti e commercianti, preoccupati dalla nuova rivoluzione della mobilità, hanno deciso di richiedere all’assessore la possibilità di effettuare alcune modifiche rispetto a quella che è l’attuale sperimentazione. La modifica più importante che i residenti hanno chiesto all’assessore Angeli è quella di poter realizzare un anello a senso unico, con senso di marcia da decidere, che coinvolga a pieno via Subasio, percorribile da parte di tutti sin dalla sua intersezione con via Trinci (che rimarrebbe comunque a senso unico). I commercianti preoccupati per il calo degli affari, a detta loro per lo scarso flusso di cittadini che si trovano obbligati a percorrere un lungo anello, sono concordi con la modifica proposta dai residenti. C’è chi azzarda anche un senso unico alternato con al centro un semaforo che regolarizzi il traffico. Altra preoccupazione riguarda i pedoni e ciclisti che si trovano a fare delle piccole gincane tra i nuovi dissuasori, realtà a detta dei cittadini molto pericolosa. Le azioni che verranno prese ora dai cittadini saranno quelle di riunire in unico documento tutte le proposte e consegnarle alla cartolibreria di via Trinci, che sarà il punto focale di questa iniziativa. Entro una settimana dovranno essere raccolte tutte le proposte. Successivamente, Angeli e i tecnici comunali effettueranno un ulteriore sopralluogo per capire se dare o meno seguito alle istanze. “Le modifiche apportate a via Trinci – dichiara l’assessore Graziano Angeli – sono state discusse ampiamente in moltissimi incontri pubblici con comunicazioni varie effettuati tramite stampa e via web. Chiaramente ora ci ritroviamo a rincorrere problematiche e modifiche che magari potevamo aver preventivato precedentemente, comunque sia mi impegno insieme ai tecnici di rivalutare le proposte ricevute, di cui alcune molto interessanti”. Ad aprile si effettuerà poi l’ultima assemblea pubblica, dove verrà fatto il punto della situazione in previsione dell’asfaltatura definitiva. Per quella data, le modifiche al traffico dovranno diventare definitive. “L’esempio di modifiche realizzate in via del Roccolo e via Santo Pietro – ha affermato Angeli – da piccoli disagi sono diventati una vera a propria liberazione per il quartiere, quindi siamo sicuri che apportando alcuni accorgimenti potremmo risolvere la situazione”. I cittadini hanno anche ricordato all’assessore di installare una segnaletica più adatta, che non scoraggi l’automobilista ignaro delle modifiche apportate.

Articoli correlati