13.3 C
Foligno
sabato, Maggio 25, 2024
HomeCulturaModa e sostenibilità, evento online firmato Chic Zone

Moda e sostenibilità, evento online firmato Chic Zone

Pubblicato il 17 Aprile 2021 08:57 - Modificato il 5 Settembre 2023 12:31

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Erbe medicamentose e “stregoneria” al Convito medievale di Bevagna

In attesa dell’appuntamento di giugno con il Mercato delle Gaite, sabato 25 maggio, in occasione del banchetto annuale, tra pietanze, musiche, spettacoli e costumi, il borgo bevanate riporterà in vita le tradizioni e gli usi tipici dell’epoca

Foligno, dovrà scontare 17 anni anni di carcere per rapina, estorsione e spaccio

Un 45enne era in prova ai servizi sociali, ma il nuovo provvedimento del magistrato di sorveglianza ha imposto la detenzione a Capanne. A rintracciare l'uomo gli agenti del commissariato

Tutti in sella! A Verchiano torna la Rampicorno

Domenica 26 maggio l'appuntamento con la quinta edizione del cicloraduno non agonistico di mountain bike. Tre i percorsi previsti e studiati per permettere a tutti di vivere una giornata di sport e allegria

La sostenibilità quale scelta responsabile e consapevole per chi ne fruisce e per chi produce. Una trasparenza su cui l’evento “Re – Think Make a green wish!” porrà particolare attenzione, rileggendo il mondo della moda in una veste molto contemporanea. 

L’appuntamento è per il 22 e 23 aprile in diretta Facebook sulla pagina di Chic Zone e in contemporanea su Zoom, per parlare di moda e sostenibilità, secondhand e consumo digitale. 

Con l’aiuto di esperti del settore, professori universitari, imprenditori, giornalisti, scrittori, innovatori e consulenti si parlerà di: impresa sostenibile, comunicazione digitale in ambito moda, agenda 2030, responsabilità sociale delle aziende e soprattutto si accenderanno i riflettori sulla sostenibilità ed eticità della moda. Re – Think Make a green wish sarà anche un momento di riflessione sul ruolo della comunicazione e dei nuovi media, che viaggia insieme alla crescente necessità di investire il settore educativo come parte integrante di una nuova visione dei “consumi”.

Non è un caso che questa due giorni di riflessione si svolga proprio nella settimana della “Fashion Revolution, movimento che chiede all’industria della moda maggiore trasparenza“, dichiara Angela Albarano, event marketing manager, founder di Chic Zone e ideatrice dell’evento che aggiunge -. C’è bisogno di chiarezza per diventare più consapevoli di ciò che acquistiamo. Chi realizza i nostri abiti? Quali tessuti vengono utilizzati? La filiera è parte integrante del valore che vogliamo dare al nostro futuro“.

La partecipazione è gratuita e basta iscriversi scrivendo a info@chiczone.it o registrandosi al link https://www.eventbrite.it/o/chic-zone-33034801155

IL PROGRAMMA

Giovedì 22 Aprile 

ore 17 La moda tra sostenibilità, secondhand e consumo digitale. 

Interverranno:

Alfonso Amendola – Professore di Sociologia dei Processi Culturali -Università degli Studi di Salerno 

Alessandro Giuliani – Fondatore Leotron/Mercatopoli/Baby Bazar 

Martina Rogato – Sustainability Advisor e docente / W20 (G20) Sherpa/ SDGs Advocate 

Venerdì 23 Aprile 

ore 17 Le sfide della moda sostenibile: educazione, imprenditoria, comunicazione. 

Interverranno:

Rossella Köhler – Geografa, scrittrice, blogger Progetto Ipazia 

Antonella Bellina – Founder Duedilatte 

Francesca Tonelli – Founder Vintag/And Circular 

Federica Caiazzo – Fashion News editor, Elle.it/Cosmopolitan.it 

Modera gli incontri: Angela Albarano, Event Marketing Manager/founder Chic Zone e ideatrice dell’evento

Articoli correlati