29.9 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeEconomiaLe opportunità offerte dalle comunità energetiche: al Trinci evento firmato VUS COM

Le opportunità offerte dalle comunità energetiche: al Trinci evento firmato VUS COM

Pubblicato il 7 Aprile 2022 08:13 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:09

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

VUS COM, la Fondazione e l’Osservatorio Enrico Mattei e Free Luce & Gas hanno organizzato, per oggi pomeriggio (giovedì 7 aprile) l’evento “ENERGIA = ECONOMIA, Le comunità energetiche rinnovabili – Innovazione e sviluppo sostenibile” in programma dalle 15.30 a Palazzo Trinci di Foligno. Dalle 15:30 verrà trasmesso anche in diretta sulla pagina Facebook di VUS COM. L’ingresso al convegno – ricordano gli organizzatori – è gratuito, fino ad esaurimento posti (prevista l’adozione delle misure anti Covid -19)

La Comunità Energetica Rinnovabile (CER) rappresenta un’opportunità per sviluppare nuovi modelli di business in un contesto di crescente integrazione tra settori contigui come elettricità, trasporti, riscaldamento, raffrescamento e installazione di sistemi di autoproduzione di energia e riscaldamento. 

Ciò è ancor più vero in un’epoca come quella attuale, caratterizzata dalla spinta per una “rapida” transizione energetica verso l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile.

I prezzi delle materie prime hanno subito un significativo rialzo innescato dall’esplosione della guerra scatenata dalla Russia contro l’Ucraina, la quale rappresenta un vero terremoto per il mondo finanziario. 

Da un lato troviamo i piccoli operatori svantaggiati dalla necessità di predisporre offerte di fornitura integrate, difficoltà generata dalle economie di scala e di apprendimento nei settori di competenza, dall’altro le piccole aziende multi-utility potrebbero godere di un vantaggio competitivo rispetto ai grandi operatori nazionali, in virtù della loro esperienza su più settori e del loro legame consolidato con il territorio.

Concludendo in un’ottica strategica, le imprese del settore energetico e le utility potrebbero proporsi come interlocutori per le comunità e gli enti locali, portando le loro esperienze sul tavolo degli aspiranti autoproduttori e autoconsumatori al fine di realizzare e gestire i progetti proposti dal basso. 

In questo contesto, la capacità di ascolto e di connessione con il territorio può rappresentare il punto di forza della sfida della transizione energetica e la leva della resilienza di fronte a potenziali rischi futuri.

Questo il programma del pomeriggio:

Ore 15,30 – 17,00

Tavolo Tecnico

Gli attori della transizione energetica. 

Realizzare una Comunità Energetica Rinnovabile 

Intervengono

Francesco Corvaro – Consulente tecnico Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 

Estella Pancaldi – Responsabile Unità Supporto alle PA-GSE

Cesare De Rosa – Consigliere per l’Energia Osservatorio Enrico Mattei

Giorgio Maurini – Responsabile Comunità Energetica di Narni

Andrea Monsignori – Dirigente Servizio Sostenibilità Ambientale della Regione Umbria

Elisa Moretti – Professore Università di Perugia Dipartimento Fisica e Tecnica Ambientale

Modera

Leonardo Pozzoli – Direttore Commerciale Free Luce & Gas

Pausa Caffè

Ore 17.15 – 19.15

Convegno

LE COMUNITA’ ENERGETICHE RINNOVABILI

Indipendenza Energetica e Transizione Ecologica

Saluti Istituzionali

Stefano Zuccarini – Sindaco del Comune di Foligno

Stefania Proietti – Presidente della Provincia di Perugia

Modera

Riccardo Strano – Vicepresidente Agem – Osservatorio Enrico Mattei

Introducono

Aroldo Curzi Mattei – Presidente Fondazione Enrico Mattei, Presidente Agem – Osservatorio Enrico Mattei

Valentina Sabatini – Presidente VUS COM

Massimo Casciola – Direttore VUS COM

Vincenzo Briziarelli – Presidenti Confindustria Umbria

Claudio Schiavoni – Presidente Confindustria Marche

Antonio Careddu – Presidente Consiglio Generale ANIMP

Mauro Franceschini – Presidente Confartigianato Umbria

Pasquale Trottolini – Funzionario CNA Umbria

Intervengono

Gianluca Loffredo – Subcommissario Ufficio per la Ricostruzione post sisma del 2016 presso la Presidenza del Consiglio

Roberto Morroni – Vice Presidente e Assessore Ambiente, Energia da Fonti Rinnovabili della Regione Umbria

Fiammetta Modena – Senatrice della Repubblica, Componente Commissione Bilancio 

Emma Pavanelli – Senatrice della Repubblica, Componente Commissione Ambiente

Tullio Patassini – Deputato, Componente Commissione Ambiente 

Paolo Arrigoni – Senatore della Repubblica, Componente Commissione Ambiente 

Alessandra Gallone – Senatrice della Repubblica, Segretario Commissione Ambiente 

Gianni Pietro Girotto – Senatore della Repubblica, Presidente Commissione Industria, Commercio e Turismo 

Anna Ascani – Sottosegretaria del Ministero dello Sviluppo Economico (collegamento da remoto)

Articoli correlati