24.8 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeSportVolley, il folignate Daniele Santarelli è campione del mondo con la Serbia

Volley, il folignate Daniele Santarelli è campione del mondo con la Serbia

Pubblicato il 15 Ottobre 2022 19:39 - Modificato il 5 Settembre 2023 10:34

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Il folignate Daniele Santarelli è campione del mondo. Dopo i tantissimi successi con squadre di club e, più precisamente con l’Imoco Volley di Conegliano, il coach che arriva dalla città della Quintana ha conquistato il Campionato del mondo di pallavolo con la Serbia. Santarelli e le sue ragazze “terribili” hanno letteralmente strapazzato il Brasile nella finale di questa sera, sabato 15 ottobre. La gara si è chiusa per 3 set a 0 in favore della Serbia, con Santarelli che in un certo senso ha “vendicato” anche l’Italia, dove gioca anche sua moglie, Monica Di Gennaro. Già, perché proprio il Brasile aveva battuto le Azzurre nella semifinale di giovedì scorso (3-1). Ma le atlete guidate da Zé Roberto non hanno potuto fare nulla contro Boskovic e socie che, nella serata di sabato, sono state davvero superlative. Merito sicuramente del commissario tecnico Daniele Santarelli, capace di portare al trionfo la Serbia al termine di un cammino straordinario: tra le tante imprese, la vittoria contro gli Stati Uniti nella semifinale di mercoledì scorso, così come il successo ai quarti di finale contro la Polonia. “È una soddisfazione enorme per me – ha detto Daniele Santarelli al margine della partita -. È un mondiale inaspettato e una bellissima sorpresa per me. Merito di un gruppo e uno staff fantastici. Contro il Brasile è stata una partita incredibile contro una squadra che gioca una pallavolo bellissima. Abbiamo fatto un percorso incredibile, merito di queste ragazze che non erano certo tra le favorite. Non era certo la Serbia di qualche anno fa”. Insomma, a 41 anni Daniele Santarelli ha già vinto praticamente tutto ciò che poteva vincere, o almeno i titoli più importanti a livello di club e ora anche a livello di nazionale. Con le Pantere dell’Imoco, Daniele Santarelli ha vinto Campionato italiano, Coppa Italia, Supercoppa, Campionato mondiale per club e Champions League. E ora il grandissimo trionfo nella Coppa del mondo di pallavolo femminile, ospitata quest’anno da Olanda e Polonia. Ora per Santarelli è il momento di festeggiare, ma la sua “fame” di successi ora permette di sognare ancora più in grande. Un sogno chiamato Olimpiade…

Articoli correlati