20.2 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCulturaI Canapè tornano indietro nel tempo: sabato rivivono i fasti dei pionieri...

I Canapè tornano indietro nel tempo: sabato rivivono i fasti dei pionieri dei ciclismo

L'iniziativa della Nova Unione Velocipedistica Italiana vuole esaltare quello che, a inizio Novecento, fu un impianto vocato al mondo delle due ruote ospitando gare e competizioni

Pubblicato il 19 Settembre 2023 10:18 - Modificato il 6 Febbraio 2024 12:34

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Tutti ai Canapè per rivivere i fasti dei pionieri del ciclismo. È in programma per sabato 23 settembre, a partire dalle 14, un vero e proprio ritorno al passato, quando il parco folignate era conosciuto in tutta Italia come impianto ideale per le competizioni dei ciclisti. All’interno de La Francescana, ai Canapè tornerà a risplendere la gloria ciclistica dei primi del Novecento. A organizzare l’evento è la Nova Unione Velocipedistica Italiana, che ha previsto, in quello che fu un vero e proprio tempio del ciclismo, alcune prove a pedali tra cronometro, velocità, surplace, inseguimento ed eliminazione. Tutte competizioni che riporteranno Foligno alle origini del ciclismo. La Nuvi punta infatti a celebrare le competizioni su pista che precorsero i tempi del giro ruota e delle corse su strada. In passato i Canapè furono infatti, base, rifugio e casa dei velocipedisti che coltivarono la passione per la velocità. Molti dei pionieri del ciclismo hanno girato ai Canapè. Tra loro c’era anche il campionissimo Costante Girardengo, che si impose in una gara nel 1925. La città di Foligno porrà sabato 23 una targa commemorativa a perenne memoria. A partire dalle 14, un manipolo di velocipedisti, applaudito da un pubblico in costume dell’epoca (gradite adesioni estemporanee), si sfiderà a colpi di pedali per rievocare la storia e per divertire gli appassionati nel rigore della cultura ciclistica e della nostra storia locale.

Articoli correlati