11.9 C
Foligno
mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeAttualitàRasiglia entra a far parte dei Borghi più belli d’Italia

Rasiglia entra a far parte dei Borghi più belli d’Italia

Pubblicato il 8 Gennaio 2024 12:19

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

A Foligno incontro su “Demografia e crescita: il futuro di città e borghi dell’Umbria”

Il dibattito è organizzato dall'associazione Cifre e dal Rotary Club di Foligno ed è in programma per giovedì 18 aprile (ore 18). La relazione sarà del professor Giuseppe Croce

Sisma ’97, dalla Regione 210mila euro per la Casa castellana di Sant’Eraclio

Il finanziamento che arriva da palazzo Donini servirà per recuperare e mettere in sicurezza lo storico edificio. Il sindaco Stefano Zuccarini: “Tornerà ad essere un punto di riferimento”

Rifiuti, non solo aumenti Tari. Uil: “Differenziata sia sostenibile”

Il sindacato ha espresso preoccupazione per i lavoratori del settore e i cittadini che continuano a subire aumenti in bolletta, a fronte di un servizio non sempre efficiente. I territori del Sub ambito 3, di cui Foligno fa parte, potrebbero subire un aumento tra l’8% e il 9%

Ad annunciare l’adesione del Comune alla richiesta dell’associazione “I Borghi più belli d’Italia” per il riconoscimento di Rasiglia come “Borgo ospite” era stato, lo scorso mese di maggio, lo stesso sindaco Stefano Zuccarini. In quell’occasione, il primo cittadino aveva sottolineato come “l’appassionato impegno” dell’associazione Rasiglia e le sue sorgenti e dei residenti, “i loro sforzi e le loro risorse” erano stati “il lievito che ha fatto nascere e crescere l’ormai celebre ‘modello Rasiglia’ riuscendo a trasformare un borgo semiabbandonato della montagna folignate in un’eccellenza di fama internazionale”. Ed ora, a distanza di otto mesi, il riconoscimento da parte dell’associazione del presidente Fiorello Primi è arrivato. Negli scorsi giorni, infatti, il consiglio direttivo del sodalizio ha ammesso due nuovi borghi. Si tratta di Rasiglia che, come detto, entra a far parte dell’associazione come “Borgo ospite”; e di San Marino come “Borgo onorario – Ospite internazionale”. In quest’ultimo caso è la prima volta nella sua storia che l’associazione ammette un Paese estero. L’ingresso di Rasiglia come “ospite” è dovuto al fatto che la frazione pur ricadendo in un comune con più di 15mila abitanti, limite massimo che i comuni devono avere per poter essere certificati dall’associazione, oltre a non avere più di 2mila abitanti nel centro storico, ha soddisfatto tutti i requisiti richiesti dalla “Carta di qualità” dell’associazione. Condizioni che ne hanno, dunque, decretato l’inserimento nel circuito de “I Borghi più belli d’Italia”. Ad oggi l’associazione conta complessivamente 363 borghi dislocati su tutto il territorio nazionale, di cui sette come “Borghi ospite”. Oltre alle ultime due arrivate, ossia Rasiglia e San Marino, rientrano in questa classifica anche Erice (Trapani), Populonia (Grosseto), Gaeta medievale (Latina), Lollove (Nuoro) e Fiorenzuola di Focara (Pesaro Urbino). Guardando, invece, alla sola regione dell’Umbria, il Cuore verde d’Italia ha, ad oggi, 31 borghi all’interno dell’associazione guidata da Fiorello Primi: l’ultimo ingresso quello di Giano dell’Umbria lo scorso mese di novembre.

Articoli correlati