12.3 C
Foligno
martedì, Aprile 16, 2024
HomePoliticaPattoXFoligno invita il “terzo polo” ad un confronto con la coalizione progressista

PattoXFoligno invita il “terzo polo” ad un confronto con la coalizione progressista

Pubblicato il 13 Gennaio 2024 13:00

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

In centinaia per dire “no” ai motori sui sentieri

La manifestazione, organizzata dal Cai della regione Umbria, ha coinvolto numerosi cittadini e alcuni esponenti delle istituzioni, che hanno ribadito la contrarietà all’emendamento che liberalizza il transito dei veicoli in montagna

Passaporti, anche a Foligno scattano le nuove modalità

Da mercoledì 17 aprile le prenotazioni, effettuabili solamente online, vedranno gli uffici del commissariato aumentare la loro disponibilità per quanto riguarda giorni e orari. Ecco come fare

Il vino che fa bene all’arte: duemila bottiglie Caprai restaureranno la chiesa di Bevagna

Torna l'iniziativa del produttore montefalchese in favore dei beni culturali del territorio. La speciale etichetta è disegnata dal maestro Luigi Frappi

“Rispetto all’interessamento espresso da Foligno 24 su Andrea Luccioli, non posso che ben vedere che altre forze apprezzino le qualità che abbiamo visto noi nella nostra proposta”. Così il presidente di PattoXFoligno, Danilo Calabrese, all’indomani della nota con cui la compagine che rappresenta l’area del “terzo polo” insieme ad Azione e Italia Viva ha annunciato di voler intraprendere “un confronto con una figura politica giovane, che incarni valori a noi comuni, come quella di Andrea Luccioli”. Calabrese, però, va anche oltre invitando il “terzo polo” ad una “riflessione diretta” non solo con la forza politica che rappresenta, ma con l’intera coalizione progressista. Da PattoXFoligno, dunque, un appello ad un “confronto più ampio”. “Quella che stiamo attraversando – spiega Danilo Calabrese – è una fase di intenso dialogo politico e di confronto, che a dispetto di quello che talvolta può sembrare è un confronto pieno di ragionamento e di sostanza, poiché crediamo sinceramente che dalla sintesi di questo confronto dipenda il futuro della città”. Per il numero uno di PattoXFoligno “come in tutte le famiglie ci sono momenti di discussione e di dibattito acceso, se così non fosse – sottolinea -, non si apprezzerebbe la pluralità delle idee di un campo largo come il nostro. La discussione e l’apertura nelle posizioni sono alla base del lavorare in un gruppo, il sottrarsi al dialogo sarebbe anche un segnale di irresponsabilità politica”. Oltre ad aprire al “terzo polo”, però, Danilo Calabrese torna anche sull’ipotesi avanzata dal Pd con la candidatura di Marco Mariani. “È una proposta che sta sul tavolo a pieno titolo – ha dichiarato al riguardo – e sulla quale siamo disposti a convergere se lo sguardo plurale della coalizione si consolidasse in quella direzione”.

Articoli correlati