15 C
Foligno
domenica, Maggio 19, 2024
HomeAttualitàL’Ater mette all’asta 152 alloggi in tutta Umbria: 19 quelli disponibili a...

L’Ater mette all’asta 152 alloggi in tutta Umbria: 19 quelli disponibili a Foligno

Per l’assessore Melasecche stimati introiti per circa 6 milioni di euro che la Regione utilizzerà per la riqualificazione e l’incremento delle abitazioni di edilizia residenziale sociale

Pubblicato il 5 Aprile 2024 17:18 - Modificato il 6 Aprile 2024 11:23

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

In bici lungo la Flaminia tra Foligno e Spoleto

In bici lungo la Flaminia. Protagonista un uomo che,...

Elezioni, Foligno Domani punta alla “rigenerazione del tessuto sociale”

Nata due mesi fa a sostegno della candidatura a sindaco di Mauro Masciotti all'interno della coalizione progressista, la lista civica si è presentata con i suoi uomini e le sue donne alla città, dicendosi pronta a lavorare su famiglie, sanità, cultura e partecipazione

Foligno, sorpreso a bucare le ruote di un’auto in sosta: a far scattare l’allarme una donna

L’uomo già nelle scorse settimane si era reso responsabile di episodi simili a quello avvenuto nella serata di venerdì in via Chiavellati. Ad intervenire un agente della polizia locale fuori servizio, poi l’arrivo dei poliziotti di via Garibaldi

Centocinquantadue alloggi messi all’asta dall’Ater, di cui 19 nel comune di Foligno. L’operazione, secondo quanto spiegato dall’assessore regionale alle Politiche della casa, Enrico Melasecche, “rientra nell’attuazione del programma concordato e autorizzato dalla giunta regionale” e, si stima, potrebbe portare introiti per 6 milioni di euro. Fondi che, così come sottolineato dallo stesso assessore, “saranno destinati alla riqualificazione e all’incremento degli alloggi di edilizia residenziale sociale mediante recupero e manutenzione straordinaria, ad opere di superamento delle barriere architettoniche e di rigenerazione urbana”.

Per Enrico Melasecche si tratta di un intervento che “offre l’opportunità di diventare proprietari della prima casa”, ma che avrà anche “ricadute positive per i nuclei familiari in situazione di disagio che sono in attesa di un’abitazione producendo impatti sociali rilevanti sul territorio”. Allo stesso tempo consentirà all’Ater “di programmare le proprie attività e contemporaneamente gestire in modo ottimale il proprio patrimonio immobiliare, pianificando interventi di manutenzione, riqualificazione ed efficientamento degli immobili, a beneficio sia degli attuali che dei futuri assegnatari”.

Come detto, si tratta di alloggi dislocati su tutto il territorio regionale, con particolare riferimento a quei comuni in cui si registra un’alta tensione abitativa. Guardando a Foligno, dei 19 alloggi in vendita, sei si trovano in via Monte San Daniele, quattro in via Trasimeno, tre in via Monte Santo e due in via del Palombaro. E ancora, uno in via Arno, un altro in via Mezzetti, uno in via Po e, infine, uno in via Nera. La base d’asta di partenza va dai 19mila ai 75mila euro.

Per presentare un’offerta di acquisto, la cui scadenza è fissata per le 12 del 30 aprile prossimo, basterà consultare il bando d’asta sul sito di Ater Umbria, in cui sono presenti tutte le informazioni necessarie. In più, gli immobili saranno visitabili su prenotazione fino al 18 aprile. L’asta, che avverrà ad un unico incanto, è in programma per l’8 maggio attraverso offerte segrete per singolo immobile. Alle 9.30 l’apertura delle buste, mentre l’esito sarà pubblicato giovedì 9 maggio sempre sul portale dell’Ater.

Articoli correlati