9.1 C
Foligno
martedì, Aprile 23, 2024
HomeCulturaLa Calamita Cosmica torna a casa: il 1° e 2 gennaio sarà...

La Calamita Cosmica torna a casa: il 1° e 2 gennaio sarà visitabile gratuitamente

Pubblicato il 22 Dicembre 2017 09:02

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

La trasferta toscana ha segnato l’ennesimo successo. La Calamita Cosmica di Gino De Dominicis è stata l’opera più visitata della mostra “Ytalia” di Firenze. Ora lo “scheletrone” si prepara per essere di nuovo protagonista all’interno di casa sua. Dopo il rientro nell’ex chiesa dell’Annunziata, l’opera d’arte di proprietà della Fondazione Cassa di risparmio di Foligno potrà essere ammirata in tutto il suo splendore ed in maniera del tutto gratuita. L’occasione è data dalle festività natalizie, che hanno convinto i responsabili ad organizzare un “open day” gratuito per visitare la Calamita Cosmica. L’appuntamento è per lunedì 1° e martedì 2 gennaio, quando all’ex chiesa dell’Annunziata si potrà ammirare l’opera senza dover pagare il consueto biglietto d’ingresso. Un’occasione più unica che rara, soprattutto perché la creazione dell’artista nativo di Ancona è tornata a Foligno riacquisendo la sua antica bellezza. L’accordo per il prestito della Calamita Cosmica alla mostra fiorentina, prevedeva infatti un suo totale restauro prima del rientro a Foligno. Così, lo “scheletrone” di De Dominicis si è rifatto il look nell’officina che l’aveva realizzata anni fa, con i restauratori che hanno seguito scrupolosamente i dettami lasciati dal maestro. Un intervento intorno ai 60mila euro che è servito per sistemare qualche piccolo “acciacco” dovuto all’età. Tornata da qualche settimana a casa, la Calamita Cosmica sarà visitabile il 1° gennaio dalle 15.30 alle 18.30 e il 2 gennaio dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. Insomma, un’opportunità da non perdere sia per chi già l’aveva ammirata in passato e anche per tutti coloro che invece vorranno vederla per la prima volta.

Articoli correlati