22.7 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeCronacaFoligno, Massimiliano Galloni dice sì: sarà lui a guidare la polizia municipale

Foligno, Massimiliano Galloni dice sì: sarà lui a guidare la polizia municipale

Pubblicato il 28 Marzo 2018 12:50

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Massimiliano Galloni ha accettato l’incarico. Cinquant’anni, originario dell’Emilia Romagna, sarà lui a guidare per i prossimi anni il comando di polizia municipale di Foligno. Dopo aver superato brillantemente le prove scritte ed orali previste dal concorso indetto dal Comune, imponendosi sugli altri candidati, Galloni ha infatti ufficializzato il proprio sì. A confermarlo alla redazione di rgunotizie.it è stato lo stesso sindaco folignate, Nando Mismetti, aggiungendo che il nuovo comandante prenderà servizio il primo maggio prossimo. Fino ad allora, quindi, rimarrà in carica Massimo Coccetta, attuale comandante spoletino “in prestito” alla città della Quintana. Tornando al primo vincitore del concorso, Massimiliano Galloni è oggi in forza al Corpo unico di polizia municipale dell’Unione Reno-Galliera. Nativo di Castel San Pietro Terme, è laureato in Scienze politiche. Galloni subentrerà quindi in via definitiva all’ormai ex comandante, Piera Ottaviani, dirigente dell’area di polizia municipale andata in pensione alla fine del mese di dicembre. Prima di arrivare ad indire il concorso che a breve porterà alla nomina del nuovo numero uno di viale Marconi, il Comune di Foligno – lo ricordiamo – aveva tentato la strada della successione per titoli e colloquio. In quell’occasione si erano presentati due candidati, poi il prescelto aveva rifiutato l’incarico (leggi qui). Da lì, la necessità di ricorrere al concorso. Procedura che ha di fatto allungato i tempi, rispetto a quanto era stato inizialmente previsto dalla stessa amministrazione folignate. Al punto da rendere necessario la nomina di un comandante ad interim, individuato – com’è ormai noto – nell’attuale dirigente spoletino, a capo appunto dei vigili urbani della città ducale.

Articoli correlati