13.3 C
Foligno
sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàNuovo direttivo per Avis Umbria: a guidarlo fino al 2024 sarà Enrico...

Nuovo direttivo per Avis Umbria: a guidarlo fino al 2024 sarà Enrico Marconi

Pubblicato il 19 Luglio 2021 10:35 - Modificato il 5 Settembre 2023 12:08

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Erbe medicamentose e “stregoneria” al Convito medievale di Bevagna

In attesa dell’appuntamento di giugno con il Mercato delle Gaite, sabato 25 maggio, in occasione del banchetto annuale, tra pietanze, musiche, spettacoli e costumi, il borgo bevanate riporterà in vita le tradizioni e gli usi tipici dell’epoca

Foligno, dovrà scontare 17 anni anni di carcere per rapina, estorsione e spaccio

Un 45enne era in prova ai servizi sociali, ma il nuovo provvedimento del magistrato di sorveglianza ha imposto la detenzione a Capanne. A rintracciare l'uomo gli agenti del commissariato

Tutti in sella! A Verchiano torna la Rampicorno

Domenica 26 maggio l'appuntamento con la quinta edizione del cicloraduno non agonistico di mountain bike. Tre i percorsi previsti e studiati per permettere a tutti di vivere una giornata di sport e allegria

È entrato ufficialmente in carica, nelle scorse settimane, il nuovo consiglio direttivo di Avis Umbria, in un’operazione all’insegna del rinnovamento e protesa verso le sfide future “con ottimismo ed unità d’intenti”. Alla guida del consiglio torna l’avvocato Enrico Marconi – già in passato presidente – eletto per acclamazione con l’unanimità dei voti. Ad affiancarlo sarà Fabrizio Rasimelli, già presidente di Avis Perugia, insieme ad Ottaviano Panfili in precedenza alla guida della sezione di Arrone. A completare lo scacchiere dell’ufficio di presidenza saranno Andrea Motti, nel ruolo di segretario generale, e Andrea Marchini, che dopo la presidenza dell’Avis regionale andrà a ricoprire la carica di amministratore.

“Consci delle difficoltà che dovremo affrontare – commenta così il nuovo consiglio – auspichiamo e invitiamo tutte le persone ad avvicinarsi alla donazione del sangue e del plasma, valore irrinunciabile per una salute pubblica equa e a disposizione dell’intera collettività”.

“Invitiamo tutti i donatori – così invece il Presidente Marconi unitamente ai consiglieri – a contattare la propria Avis di appartenenza per prenotare la propria donazione. L’invito è ancor più forte per chi non ha mai donato: chiamate con fiducia l’Avis del vostro comune e prenotate la vostra donazione. Farlo ora è essenziale. Il nuovo consiglio condividerà con la collettività le proprie iniziative e quelle delle sedi Avis al fine di far comprendere a tutti i valori irrinunciabili della donazione che ricordiamo essere: anonima, gratuita, volontaria e organizzata”.

Il mandato del nuovo direttivo terminerà nel 2024 e sarà chiamato ad affrontare sfide cruciali: una, su tutte, il calo delle donazioni e dei donatori, senza perdere di vista l’obiettivo di miglioramento dei servizi destinati a questi ultimi. Il tutto sarà effettuato in pieno spirito di collaborazione e dialogo con i due consigli direttivi provinciali di Perugia e Terni ed in piena sintonia con le unità comunali.

A comporre il nuovo consiglio: Enrico Marconi (Presidente), Fabrizio Rasimelli, Ottavio Panfili (Vicepresidenti), Andrea Motti, Andrea Marchini, Kelly Belloni, Paolo Cappucci, Ilio Cintia, Emanuele Frasconi, Matteo Giannetti, Sergio Grifoni, Marco Grosso, Simone Lanterna, Francesco Lombardo, Sara Minestrini, Mirko Piciucchi, Patrizia Settimi, Fabrizio Tittarelli, Riccardo Tomassini.

Articoli correlati