36.3 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronacaFoligno, sorprende il ladro nel suo negozio grazie alle telecamere e chiama...

Foligno, sorprende il ladro nel suo negozio grazie alle telecamere e chiama la polizia

L’uomo, un 35enne con precedenti, si era intrufolato di notte all’interno di una pasticceria per mettere a colpo il segno, ma è stato notato dal titolare attraverso il sistema interno di videosorveglianza. Giunti sul posto gli agenti lo hanno arrestato per tentato furto aggravato

Pubblicato il 15 Giugno 2024 10:21 - Modificato il 16 Giugno 2024 01:16

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Liste d’attesa, calano di 17mila unità le prestazioni in sospeso

Si riduce l’attesa. In base alle rilevazioni emerse dalla...

Eolico, Zuccarini dice “no” all’impianto “Monte Burano”

Il sindaco di Foligno è intervenuto sul progetto presentato da Rwe al Mase da realizzare tra Seggio e Poggio Liè: "Attiveremo tutte le procedure perché venga dichiarata l'incompatibilità". Presa di posizione anche a Trevi, Andreani: "Le nostre montagne non sono in vendita"

Il futuro atterra in UmbraGroup grazie alla sinergia con Airbus

L'azienda folignate alimenta i sistemi del carrello di atterraggio del primo elicottero al mondo, l'H160, che sostituisce i tradizionali sistemi idraulici con degli attuatori elettromeccanici. Ortolani: “Lavorare di squadra è la maniera con cui vogliamo affrontare le sfide mondiali”

Ad accorgersi che si era intrufolato di notte in un esercizio commerciale per mettere a segno un colpo, è stato lo stesso titolare dell’attività, che lo ha notato attraverso il sistema di videosorveglianza interno. Grazie alle telecamere, infatti, il proprietario lo ha visto rovistare negli uffici, alla ricerca di oggetti e beni di valore. Capito quello che stava accadendo, si è immediatamente rivolto alle forze dell’ordine. Ad intervenire in una pasticceria di Foligno sono stati, quindi, gli agenti del Commissariato di via Garibaldi, diretto dal vice questore aggiunto Adriano Felici.

Giunti sul posto, i poliziotti lo hanno trovato ancora all’interno dell’attività commerciale. Quando si è accorto di essere stato scoperto, l’uomo – un italiano di 35 anni – ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato e perquisito. Addosso gli agenti folignati gli hanno trovato un coltello, del quale però non ha saputo giustificare il possesso. Il 35enne è stato così accompagnato negli uffici di via Garibaldi dove, una volta ricostruita la dinamica dell’episodio e redatti tutti gli atti di rito, è scattato l’arresto in flagranza per tentato furto aggravato.

Gli accertamenti condotti dalla polizia hanno, inoltre, permesso di scoprire come l’uomo cose già gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, alcuni dei quali proprio per furto. Su disposizione del pubblico ministero di turno, il 35enne è stato quindi trattenuto nelle celle di sicurezza del Commissariato, in attesa dell’udienza di convalida. Udienza per direttissima in programma per la mattinata di sabato.

Quanto accaduto a Foligno testimonia ancora una volta, come sottolineano dalla Questura di Perugia, come sia fondamentale da parte dei cittadini la tempestività nell’allertare le forze dell’ordine. Anche in questa occasione, infatti, la prontezza della segnalazione al numero unico di emergenza ha contribuito in maniera determinante al buon esito dell’intervento.

Articoli correlati