9.1 C
Foligno
martedì, Aprile 23, 2024
HomeAttualitàL'Umbria ha un cuore grande: oggi alla Fondazione Carifol si parla di...

L’Umbria ha un cuore grande: oggi alla Fondazione Carifol si parla di cardiologia

Pubblicato il 13 Gennaio 2018 10:43

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Continua l’azione della Fondazione Carifol tesa alla valorizzazione della ricerca scientifica, puntando anche alla tutela della salute. Il nuovo appuntamento è per oggi pomeriggio, sabato 13 gennaio, alle 17.30. Partendo dalla presentazione di un libro internazionale di elettrocardiologia che ha avuto come principali protagonisti cardiologi originari dell’Umbria, si narrerà delle storie e dei personaggi che ne hanno caratterizzato la sua realizzazione con 25 anni di lavoro in ambito clinico, didattico e di ricerca scientifica. Si tratta, dunque, di un evento scientifico e narrativo diretto al grande pubblico oltre che alla comunità medica. Il libro in oggetto, prodotto dalla più prestigiosa casa editrice Americana è intitolato ““Normal Electrophysiology, Substrates, and the Electrocardiographic Diagnosis of Cardiac Arrhythmias” e tratta degli aspetti elettrici della attivazione normale ed anormale del cuore, le “Aritmie Cardiache”. Editori del libro sono stati i cardiologi Luigi Padeletti e Giuseppe Bagliani. Per tale occasione, la Fondazione Carifol grazie al prezioso contributo del dottor Bagliani è riuscita ad invitare in Umbria tutti i collaboratori dei vari capitoli, che interverranno e spiegheranno come il libro è nato e quale impatto avrà nella comunità scientifica. Dopo i saluti della autorità e del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Gaudenzio Bartolini, interverranno Mario Timio, Cardiologo e Docente di Storia della Medicina, Giuseppe Bagliani, Cardiologo Ospedale di Foligno, Fabio Leonelli, Professore di Cardiologia-Aritmologia, Università della Florida–USA, Roberto De Ponti, Direttore Cardiologia Università di Varese, Emanuela Locati , Responsabile Ricerche Cliniche – Aritmologia Elettrofisiologia Ospedale Niguarda Milano, Margherita Padeletti, Cardiologa Ospedale di Firenze. La conclusione scientifica sarà affidata al professor Giuseppe Ambrosio (Professore Ordinario di Cardiologia Università di Perugia). Presentatore dell’evento sarà Michele Balducci. Soddisfazione da parte del presidente della Fondazione, Gaudenzio Bartolini, per il quale “eventi di tale natura rappresentano non solo un’ulteriore testimonianza della qualità della ricerca scientifica, alla quale assicurano un significativo contributo culturale anche professionisti e studiosi originari dell’Umbria e del nostro territorio, ma anche un momento di approfondimento e di scambio di esperienze tra chi con competenza, professionalità e passione dedica il personale percorso lavorativo alla promozione e tutela della salute umana”.

Articoli correlati