11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeSportAcciarresi e Bucciarelli, dalle giovanili alla prima squadra del Foligno: “Riportiamo i...

Acciarresi e Bucciarelli, dalle giovanili alla prima squadra del Foligno: “Riportiamo i Falchetti al top”

Pubblicato il 6 Febbraio 2018 10:05

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Gli sbandieratori e musici di Foligno di nuovo in Spagna: esibizione davanti a 40mila turisti

Dopo l’appuntamento di Alcalà de Henares per il “Mercado Cervantino”, seconda trasferta iberica per il gruppo che ha fatto tappa nella regione autonoma di Castilla-La Mancha per partecipare ad uno dei festival storici più importanti del Paese

Il Giro d’Italia arriva a Foligno: raffica di iniziative collaterali

Convegni, incontri, presentazioni di libri, passeggiate in rosa, iniziative per i bambini, pedalate per le vie della città: sono solo alcuni degli eventi previsti per "In giro al Centro del mondo". In programma anche una collaborazione con la Caritas e la realizzazione di un fumetto

Un mese di lavori sulla Orte-Falconara: come e quando cambia il servizio ferroviario in Umbria

La linea sarà interessata da lavori indispensabili sotto il profilo strutturale e tecnologico. Da parte di Trenitalia saranno previsti dei servizi sostitutivi per gli spostamenti

“Eravamo nei Giovanissimi regionali, venivo già da un anno di Nuova Fulginium. Arrivò un ragazzo dalla C4 che mi venne subito affiancato dall’allenatore negli esercizi di tecnica perché lui era un po’ più indietro in questo…. ed eccoci qua, ancora dopo tanto tempo…”. Così Mattia Acciarresi descrive il suo incontro con Matte Bucciarelli, che gli risponde “ancora li devo finire quegli esercizi!”. Due amici, due compagni di reparto, due volti che esprimono l’essenza del nuovo Foligno: prodotti dei settori giovanili locali, orgogliosi d’indossare la maglia biancazzurra e votati alla causa. I due difensori si sono raccontati ai microfoni de “Il Nido del Falco”, la trasmissione di Radio Gente Umbra dedicata interamente ai Falchetti. Annunciano infatti quasi all’unisono le loro volontà da calciatori: “vogliamo riportare il Foligno più in alto possibile, fin quando il nostro contributo sarà utile noi daremo la nostra mano, ma intanto vinciamo questo campionato”. Vittoria che, secondo i calcoli di Gabriele Grimaldi, potrebbe arrivare già il 25 marzo, qualora i biancazzurri riuscissero a vincerle tutte da qui a quella domenica. “Avvertiamo la responsabilità di indossare questa maglia, ma è una responsabilità positiva, è uno stimolo e un privilegio”. Oltretutto il Foligno sta riportando anche un ottimo score dal punto di visto difensivo, con solamente otto reti subite. “Penso che condurre un campionato con questi numeri sia fuori dalla norma – dice Bucciarelli – ma non è solo merito nostro, è merito di tutti, a partire da Lorenzo Roani per arrivare a tutto il collettivo”. Domenica li attenderà la sfida contro il Todi di Lorenzo Tarpani, che sarà affrontato probabilmente da Matteo Bucciarelli, stante l’infortunio di Acciarresi nella gara contro l’Assisi. “Nell’affrontarlo ci vuole tanto rispetto, tanta intensità e cattiveria agonistica” dice Acciarresi “con Matteo sarà bello vedere i duelli aerei”. Infine un appello a Nicola Cascianelli che domenica prossima vivrà il suo derby personale, essendo lui tuderte: “Caro Nicola, domenica vieni con noi a Corvia e poi andiamo tutti insieme al campo – affermano Bucciarelli e Acciarresi in coro – non pensare di presentarti direttamente lì!”.

Attraverso questo link è possibile riascoltare l’intervista a Bucciarelli e Acciarresi: https://www.youtube.com/channel/UCBcvGtaLnv69eJ2KQqPoiaw?view_as=subscriber

Articoli correlati