15.6 C
Foligno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaA Foligno la danza protagonista della stagione degli Amici della Musica con...

A Foligno la danza protagonista della stagione degli Amici della Musica con “Four Walls”

Pubblicato il 2 Ottobre 2018 14:13 - Modificato il 5 Settembre 2023 15:37

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Dopo otto anni di stop riapre l’Osservatorio astronomico di Foligno

Giovedì 13 giugno alle 21 la realtà che si trova all'interno della Torre dei Cinque Cantoni dedicherà una serata alla Luna per festeggiare il ritorno alla normalità

Cannara ricorda Valter Baldaccini con l’intitolazione dello stadio

La cerimonia, nel decennale della sua scomparsa, è in programma per sabato 15 maggio e sarà seguita da un torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi otto squadre composte da clienti storici di UmbraGroup e dal Cluster regionale dell’aerospazio

Università, a Foligno un master su alimentazione e gastronomia

Promosso dall'Unipg in collaborazione con il Centro studi di via Oberdan, il corso prende spunto anche dall'esperienza de I Primi d'Italia. Mantucci: “Occasione significativa”

 Sarà con “Four Walls”, celebre mini-opera in due atti del compositore John Cage, che la stagione degli Amici della musica di Foligno si apre alla danza. Mercoledì 3 ottobre alle 21, infatti, l’Auditorium San Domenico ospiterà quello che lo stesso Cage definì un “dramma danzato”. Un vero e proprio gioiello teatrale, proposto in una nuova versione coreografica di Elisabetta Minutoli, autrice di una drammaturgia con musica, danza e una fulminea presenza vocale affidata alla soprano Maki Maria Matsuoka, ospite internazionale della serata. Lo spartito sarà invece tutto nelle mani del pianista Giancarlo Simonacci, maggior esperto di Cage in Italia. Sul palco, poi, danzeranno Margherita Dotta, Valentina Mannino, Elisabetta Minutoli e Denise Tortora. Coordinato da Valentina Mannino, “Four Walls” si muove in quattordici scene in cui però, diversamente dal soggetto originale incentrato su una famiglia “disfunzionale”, il focus è su un unico Io, impersonato dalle quattro danzatrici. Ad attendere il pubblico dell’Auditorium folignate saranno, dunque, quaranta intensi minuti preceduti, in apertura, dalla musica di “Gnossiennes 1-6” di Erik Satie, compositore colto e bizzarro, ironico, iconoclasta, indiscusso animatore delle avanguardie tra Ottocento e Novecento. Per il concerto è già attiva prevendita online nel sito www.amicimusicafoligno.it. Al botteghino dell’Auditorium San Domenico il giorno dello spettacolo dalle ore 20.

Articoli correlati