13.3 C
Foligno
sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàUn convegno per raccontare i cento anni dell'Anmig

Un convegno per raccontare i cento anni dell’Anmig

Pubblicato il 16 Ottobre 2021 08:07 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:41

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Erbe medicamentose e “stregoneria” al Convito medievale di Bevagna

In attesa dell’appuntamento di giugno con il Mercato delle Gaite, sabato 25 maggio, in occasione del banchetto annuale, tra pietanze, musiche, spettacoli e costumi, il borgo bevanate riporterà in vita le tradizioni e gli usi tipici dell’epoca

Foligno, dovrà scontare 17 anni anni di carcere per rapina, estorsione e spaccio

Un 45enne era in prova ai servizi sociali, ma il nuovo provvedimento del magistrato di sorveglianza ha imposto la detenzione a Capanne. A rintracciare l'uomo gli agenti del commissariato

Tutti in sella! A Verchiano torna la Rampicorno

Domenica 26 maggio l'appuntamento con la quinta edizione del cicloraduno non agonistico di mountain bike. Tre i percorsi previsti e studiati per permettere a tutti di vivere una giornata di sport e allegria

L’Anmig (Associazione nazionale mutilati ed invalidi di guerra) di Foligno festeggia i cento anni dalla sua nascita. In occasione della centesima assemblea annuale dei soci che si terrà domenica 17 ottobre, alle 10,15, nella sede di via Piermarini 2 a Foligno, si svolgerà il convegno “Memoria storica per non dimenticare. Significato della testimonianza”, patrocinato dal Comune di Foligno. L’incontro prevede gli interventi, tra gli altri, di Italo Tomassoni che presenterà il libro di Alessandro Pagliacci, colonnello medico del Corpo Militare Croce Rossa Italiana, dal titolo “I Mutilati e Invalidi di Guerra a 100 anni dalla fondazione dell’A.N.M.I.G. nazionale (1917-2017) e della Sezione di Foligno (1921-2021)”, presente l’autore. Interverrà anche Mauro Zampolini, direttore del Dipartimento di Riabilitazione della Usl2 dell’Umbria che affronterà il tema “Le pandemie nella storia: similitudini e conseguenze”. A moderare l’incontro sarà Roberto Conticelli, presidente dell’ordine dei giornalisti dell’Umbria. “I valori e il senso di appartenenza all’associazione trasmessi dai soci storici e fondatori del nostro sodalizio a noi figli, nipoti e pronipoti – spiegano dall’Animig Foligno guidato dalla presidente Fiorella Agneletti – hanno contribuito ad annoverare nella nostra famiglia anche simpatizzanti e sostenitori. Figure importanti che affiancano i soci, discendenti degli invalidi di guerra, offrendo costantemente il loro supporto e contributo alla realizzazione dei progetti che l’Anmig Foligno porta avanti assiduamente da circa un ventennio. Siamo convinti e determinati nell’affermare che i nostri cento anni sono certo un importante traguardo, ma non sono un punto di arrivo bensì di una nuova partenza”.

Articoli correlati