10.6 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomePoliticaElezioni 2024, la coalizione progressista di Foligno: “A breve presenteremo il progetto”

Elezioni 2024, la coalizione progressista di Foligno: “A breve presenteremo il progetto”

Pubblicato il 9 Dicembre 2023 09:50

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Foligno 2030, Patto x Foligno, Partito democratico, Foligno in Comune e Movimento 5 Stelle. È questo il perimetro ufficiale della coalizione di centrosinistra che si presenterà alle prossime elezioni Amministrative del 2024. A certificarlo sono le stesse forze politiche attraverso un comunicato stampa rilasciato nella mattinata di sabato. Quello che viene definito un “impegno all’unità della coalizione progressista” porterà la coalizione a presentare alla città “il lavoro sin qui svolto” che, in queste settimane, ha portato a definire le “linee guida del programma che ora si potrà concretizzare in un percorso da compiere congiuntamente e anche insieme alla città”. Per i loro estensori, si tratta di un “progetto politico forte e ampio, un laboratorio, disponibile alla possibiliàt di abbracciare ulteriori interpreti sulla base della reale condivisione della piattaforma politica varata”. Successivamente si passerà all’individuazione del candidato sindaco, “a partire – dicono – dalle persone che sono già state proposte dalle diverse forze della coalizione, e che ringraziamo per la disponibilità”. Un candidato “da mettere a disposizione della città, nel segno di una innovazione e di tipo unitario”. Nel frattempo c’è chi già sta lavorando sotto il profilo elettorale. È Alternativa popolare, con il candidato sindaco Enrico Presilla che ha incontrato gli abitanti di Fiamenga, dialogando con un un gruppo di persone provenienti anche da Cave, Maceratola, Budino e Uppello. Prossimamente sarà inoltre disponibile la sede di Alternativa popolare, nella centrale via Mazzini.

Articoli correlati