26.5 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCulturaCiac, a Natale bambini protagonisti di laboratori creativi per fondare nuovi linguaggi

Ciac, a Natale bambini protagonisti di laboratori creativi per fondare nuovi linguaggi

Pubblicato il 13 Dicembre 2017 16:50

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Fondare un altro mondo fatto di nuovi linguaggi, bandiere e immagini. Il tutto, attraverso la creatività dei bambini. E’ questo il progetto realizzato a Foligno da Ciac Atlelier in collaborazione con l’associazione Bande à part, che prevede nel periodo natalizio la realizzazione di otto laboratori per i più piccoli. Saranno proprio loro a mettersi in gioco attraverso incontri didattici in cui si avvicineranno al mondo della fotografia, della sartoria, della stampa e via dicendo grazie al supporto degli artisti Chiara Corica e Stefano Emili. Un Natale all’insegna della valorizzazione della cultura e dell’arte, visto che i laboratori prenderanno spunto anche da grandi nomi del contemporaneo. Si lavorerà sia all’interno dei Casalini medievali di via del Gonfalone che all’esterno (tempo permettendo), ovvero in piazzetta Beata Angela. “Vogliamo riprendere l’idea dei laboratori natalizi per bambini partita tre anni fa – afferma Giancarlo Partenzi, presidente del Centro della cultura e lo sviluppo economico che fa capo alla Fondazione Carifol -. E’ importante la nostra collaborazione con le associazioni del territorio, così come stimolare la creatività dei più piccoli in campo artistico”. Le sessioni didattiche saranno interamente finanziate dalla Fondazione Cassa di risparmio di Foligno ed i laboratori saranno dunque gratuiti, “per dare l’occasione a tutti di partecipare – sottolinea il presidente Gaudenzio Bartolini -, garantendo inoltre ai genitori giornate di shopping in serenità mentre i loro bimbi stimoleranno la fantasia e l’ingegno”. Gli appuntamenti – tutti pomeridiani – sono riservati ai bambini dai 6 ai 10 anni e saranno divisi in tre weekend: venerdì 22 e sabato 23 dicembre; giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 dicembre; venerdì 12 e sabato 13 gennaio. Per domenica 14 gennaio è prevista l’installazione finale aperta a tutti in piazzetta Beata Angela. I laboratori prevedono un massimo di 12 bambini, ma potranno essere attivati anche più turni. “Per lavorare, prenderemo spunto da grandi artisti contemporanei – spiega Chiara Corica -, ma i bambini dovranno sperimentare nuovi linguaggi e non limitarsi ad imitare ciò che gli verrà proposto”.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati